HOME > bami.it


Area Download:
Cataloghi d'Arte del Maestro Ismaele Alongi



Documentazioni


ALONGI-ARTE-FOUNDATION


ARTSTOCK-IT


Alongi ArtCards Collection


Dipinti


Particolari d'Arte


Stampe d'Arte


Tariffe e listini indicativi



"L'Arte è di natura intellettuale, così il prodotto dell'Arte è un bene, non è una merce,
è una fonte di materia prima da cui poter ottenere anche risultati economici.
I beni culturali sono una risorsa per le generazioni presenti e future,
una preziosa risorsa da cui attingere per le generazioni presenti e per quelle avvenire."
(© Ismaele Alongi, novembre 2013)


Per acquistare o richiedere un preventivo, compilate il modulo on-line qui indicando la Vostra e-mail
oppure scrivete a un'email al seguente indirizzo [email protected], riceverete un'offerta personalizzata.

Metodi di pagamento accettati: pagamento anticipato tramite Paypal, Bonifico Bancario, Vaglia Postale.
Non si accettano pagamenti per contanti per le transazioni on-line.

Condizioni generali di vendita
La vendita avviene secondo spirito di buona fede e di buona prassi professionale, nella ricerca della soddisfazione dell'acquirente e di rispetto dell'attività artistica dell'autore del bene artistico oggetto della vendita, secondo reciprocità e nell'ottica di equità tra le parti.
L'acquirente - prima dell'invio del pagamento pattuito al venditore - può chiedere al venditore di modificare di comune accordo per iscritto le condizioni generali di vendita - per dare luogo a condizioni contrattuali a proprio parere più eque - e di concordare le eventuali modifiche delle condizioni contrattuali, senza il preventivo obbligo di entrambe o ciascuna delle parti a dare luogo e seguito alla così rinegoziata scrittura contrattuale. Il venditore può decidere di accettare o rifiutare il pagamento e le relative modifiche contrattuali senza preavviso e senza alcun altro obbligo nei confronti dell'acquirente oltre quello di restituzione delle somme ricevute dall'acquirente al netto delle spese di reinvio e con rischio di buon fine del trasferimento bancario delle somme a carico dell'acquirente; ovvero così come l'acquirente può decidere di accettare o rifiutare le condizioni contrattuali prima dell'invio del pagamento, così pure il venditore può decidere di accettare o rifiutare di dare luogo alla transazione contrattuale messa in atto con l'invio del pagamento.
Il venditore alla ricezione del pagamento da parte dell'acquirente, prima che avvenga la spedizione, si riserva di accettare o rifiutare la conclusione della transazione di vendita per eventuali gravi motivi di ordine pubblico a livello morale e/o legale e/o fiscale e/o doganale non manifesti a priori.
L'acquirente può esercitare il diritto di recesso entro 10 giorni dalla data di sottoscrizione del pagamento a mezzo invio di lettera raccomandata A/R (il cui contenuto dovrà essere anticipato a mezzo fax al n.(0039) 09221836393 o tramite e-mail all'indirizzo [email protected]).
E' possibile restituire al venditore l'oggetto/bene acquistato entro 10 giorni dal ricevimento, purché il bene/l'oggetto acquistato sia integro e non sia danneggiato in alcun modo, rispedito nell'imballo originale con opportune precauzioni atte a salvaguardare l'integrità del bene/oggetto contenuto all'interno.
Il bene oggetto dell'acquisto viaggia a rischio e pericolo del cliente/acquirente, che si fa carico di eventuali danni furti danneggiamenti e quant'altro possa accadere in transito durante la spedizione e a causa della spedizione. L'acquirente si fa altresì carico di tutti gli oneri legali e fiscali e doganali e di custodia/detenzione/possesso/transito e quant'altro non previsto a qualsiasi titolo economico e non economico derivanti dall'acquisto e spedizione e uso del bene.
Il punto di consegna dell'oggetto è definito presso l'indirizzo del venditore nel momento temporale in cui avviene l'atto di consegna dell'imballo contenente il bene oggetto della vendita allo spedizioniere/corriere per effettuarne la spedizione/recapito all'indirizzo del cliente.
La spedizione avverrà non prima di 10 giorni dalla data di ricezione del pagamento da parte del venditore, visto che l'acquirente può esercitare il diritto di recesso e in tal caso dovrà darne comunicazione in tale periodo. Al buon fine del pagamento nel caso di spedizioni in Italia la spedizione avverrà entro 30 giorni dalla data di pagamento a mezzo corriere con spedizione tracciabile.
Al buon fine del pagamento nel caso di spedizioni all'estero, la spedizione avverrà entro 60 giorni dalla data di pagamento per svolgere le pratiche necessarie alla documentazione di autocertificazione di Arte Contemporanea presso l'Ufficio Esportazione del Ministero dei Beni Culturali, salvo nulla osta delle Autorità competenti all'esportazioni; in caso di diniego all'esportazione del bene oggetto dell'acquisto, in tal caso la transazione di vendita del bene si considererà annullata, sarà perciò restituito l'importo pagato per il bene, ma non sarà rimborsato l'importo dovuto per la consulenza all'esportazione della cui spesa l'acquirente fa quindi comunque carico.
In ogni caso tutte le spese sia di spedizione che di eventuale rispedizione e sia quelle accessorie alla spedizione che di eventuale rispedizione rimangono comunque a carico dell'acquirente. Il venditore pur impegnandosi a esercitare la massima diligenza alla cura del bene e del suo imballo in preparazione all'evento di spedizione, non si assume alcuna responsabilità riguardo a qualsiasi evento o atto dovesse accadere in transito durante la spedizione, e/o a causa di essa e/o dell'imballaggio e dell'allestimento utilizzato.
Nel periodo che succede alla ricezione da parte del venditore del pagamento inviatogli dall'acquirente per il bene oggetto dell'acquisto, l'acquirente diventa possessore del bene oggetto della transazione di vendita e il venditore diventa detendore di tale bene, ma il venditore resta ancora proprietario del bene. Nel momento in cui avviene la consegna al corriere nel punto di consegna presso il domicilio del venditore, l'acquirente diventa detentore e possessore del bene oggetto della vendita, ma il venditore resta ancora il proprietario del bene oggetto della transazione.
L'acquirente acquisisce la piena proprietà del bene oggetto dell'acquisto trascorsi 10 giorni dalla data del ricevimento - presso l'indirizzo fisico di spedizione dell'acquirente - del bene oggetto della vendita, se non ha esercitato la restituzione e non ha in alcun modo esercitato il diritto di recesso, né ha espresso alcuna lamentela/richiesta di rimborsi a qualsiasi titolo nei confronti del venditore.
Clausola di riservato dominio: Il venditore si riserva il dominio del bene oggetto della vendita fino al perfezionamento del pieno pagamento del bene oggetto della vendita, quindi termina trascorsi 10 giorni dalla data di ricevimento da parte dell'acquirente del bene oggetto della vendita se l'acquirente non restituisce il bene oggetto della vendita e l'acquirente non ha in alcun modo esercitato il diritto di recesso, altrimenti il riservato dominio a favore del venditore resta vigente.
Il venditore in qualità di autore del bene oggetto della vendita, nell'ambito del diritto d'autore inalienabilmente si riserva il "diritto di seguito" (detto anche "droit de suite") sulle successive vendite del bene oggetto della vendita, in qualsiasi Paese/Nazione (quindi anche al di fuori dell'Unine Europea) questa avvenga, sia per le vendite tramite case d'asta che d'altro tipo, sia per l'utilizzo in attività economico-speculative della proprietà intellettuale espressa nel bene oggetto della vendita (ad esempio su media, cinema, giochi, pubblicità, industria, commercio, eccetera).
L'immagine del bene oggetto della vendita riportata sui cataloghi on-line e sulle pagine web è puramente indicativa per dare un'idea dell'immagine del bene oggetto della vendita e non sostitutiva né esaustiva nel descrivere e rappresentare la piena realtà (oggettiva e intellettuale e quant'altro) della natura del bene oggetto della vendita.
L'acquirente si impegna a mantenere l'integrità del bene e a non apportarvi modifiche tecniche o artistiche che pregiudichino il contenuto formale e intellettuale e artistico dell'opera espressa nel bene oggetto della vendita. Il bene oggetto della vendita essendo di natura artistica e intellettuale viene venduto così per come è, visto e piaciuto, senza alcuna garanzia implicita o esplicita salvo eccezioni di garanzia inalienabili per legge. L'uso del bene è consentito in ambito di attività espositive e culturali pubbliche e private di natura intellettuale.
L'acquirente accetta esplicitamente le clausole vessatorie (e quelle che possano ritenersi tali) delle condizioni di vendita del venditore.
In caso di controversia/e che dovessero insorgere tra le parti la lingua contrattuale è quella italiana, la legislazione prevalente è quella italiana (foro competente è quello di Caltanissetta -Repubblica Italiana-), con riferimento alla vigente legislazione dell'Unione Europea e alla Convenzione di Vienna del 1980 (Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di beni mobili - United Nations Conventions on Contracts for the International Sale of Goods).


Nota/Disclaimer: I marchi, i nomi ed eventuali testi di altri autori menzionati o citati nella presente pagina sono di proprietà dei rispettivi proprietari e sono menzionati o citati a puro scopo pubblicamente informativo di discussione, d'opinione e di critica.

Condizioni d'uso e note legali   -   Informativa Privacy   -   Informativa Cookie / Dispositivi di tracciamento   -   Contatti